Quasar

  • Produttore: Zaccaria
  • Anno: 1980
Si tratta di un gioco completamente concepito e costruito in Italia. Concettualmente è uno sparatutto spaziale ma qui il giocatore pilota una piccola astronave che può muoversi liberamente sullo schermo. Ogni livello ha nemici di forma e comportamento differente e alla fine bisogna distruggere un mostro protetto da delle barriere. Completato un ciclo di livelli si ricomincia da capo. Nel suo genere è ritenuto uno dei giochi più difficili, per la complessità del movimento e l’accanimento dei nemici.

Il gioco è stato concepito e costruito da Zaccaria e questo ne è uno degli esemplari completamente restaurato e in ottime condizioni. Se pur largamente conosciuto non è ritenuto un gioco bellissimo, forse perché l’astronave pilotata si muoveva senza alcuna sembianza di inerzia o forse più semplicemente per la sua estrema difficoltà. Resta, comunque, un pezzo da collezione pregiatissimo sia per la grafica che per le condizioni.

Informazioni utili

  • Tipologia del mobile: Upright
  • Dimensioni (LxAxP): 64,2 x 175,0 x 73,0 cm
  • Tensione di lavoro: 220V
  • Consumo massimo: 175,0W 1,870A
  • Tecnologia: il gioco utilizza un monitor in posizione verticale a tecnologia raster a colori. L'audio è mono.