Space Attack

  • Produttore: Sega - Gremlin / F.lli Bertolino
  • Anno: 1979
Ecco un’altra versione del più noto Space Invaders, questa volta prodotto dalla SEGA.
A parte la forma delle astronavi (amica o nemiche) il gioco è lo stesso: si controlla un’astronave sul fondo dello schermo tentando di distruggere l’orda nemica che avanza zizzagando; ci si può difendere dietro delle barriere che però vengono consumate dagli spari amici e nemici. A volte sulla parte alta dello schermo passa un Ufo che, nel caso si riesca a distruggerlo, regala punti. A differenza del gioco a cui è ispirato, Space Attack alla fine del livello (quando cioè tutte le astronavi nemiche vengono distrutte) fa entrare nello schermo un ultimo Ufo che si muove casualmente sullo schermo che, se non colpito in qualche secondo, scappa via; una sorta di bonus fine livello.

Questa versione è stata prodotta in Italia dalla F.lli Bertolino su licenza. E’ molto simile all’originale a parte il pannello anteriore. Il pannello di controllo (originariamente a due pulsanti per il movimento e un terzo per sparare) è stato sostituito con quello statunitense che monta un più comodo joystick a due posizioni. Le side art sono un po’ usurate ma in buone condizioni. La scheda è disponibile sia bianco e nero che con uscira a colori, quella in nostro possesso è bianco e nero.

Informazioni utili

  • Tipologia del mobile: Upright
  • Dimensioni (LxAxP): 64,0 x 177,0 x 100,5 cm
  • Tensione di lavoro: 220V
  • Consumo massimo: 117,0W 0,790A
  • Tecnologia: il gioco utilizza un monitor in posizione verticale a tecnologia raster bianco e nero. L'audio è mono.